Cerca
  • lapedagogistariccia

La routine: gestione della quotidianità o ingabbiamento?

Dopo questo periodo di feste, ponti, venerdì che sembravano lunedì, mercoledì come sabato, mi sono trovata a ricercare la mia solita organizzazione quotidiana; alternando giornate di festa a quelle lavorative ho un po' risentito di questo ritmo poco regolare. [spoiler: è solo da poco tempo che sto utilizzando delle buone abitudini quotidiane. No, non sono da giornata-tutta-perfettamente-scandita...anche se mi piacerebbe molto!]


Cosa significa avere una routine di riferimento? Secondo la definizione della Treccani la routine è "l'abilità che si è acquistata per mezzo dell’esperienza e non attraverso le regole e lo studio, il ritmo di vita e di attività che si ripete giorno per giorno"; svegliarsi sempre alla stessa ora, rifare subito il letto, leggere cinque pagine di un libro, svolgere mezz'ora di attività fisica, ecc., tutto questo costituisce una routine. Poter definire lo scandire della giornata aiuta sicuramente : nell'ORGANIZZAZIONE; nella GESTIONE DELLE EMOZIONI; nel proprio MIGLIORAMENTO. Quando so quello che devo fare, non mi faccio prendere dell'ansia o dai pensieri, ma sono in grado di gestire le varie situazioni e mettendo in pratica le differenti abitudini positive, sono motivata/o a ricercarne e applicarne di nuove.


E' importante far evolvere la propria routine quotidiana, lavorativa, sportiva, ecc. per non rischiare di rimanere inchiodati in un ritmo sempre uguale con il rischio di entrare in una dimensione di monotonia e appiattimento del proprio modo di fare.



E per i più piccoli? Per i bambini e i ragazzi è indispensabile la stabilità della routine; permette loro di identificare regole, momenti e impegni. Definisce al meglio la loro identità e li aiuta nell'intraprendere al meglio il proprio percorso nell'ottica dell'autonomia: svegliarsi, andare a scuola, giocare, fare i compiti, la merenda, sistemare le proprie cose, ecc.; tutto deve essere pensato e calibrato secondo età e ritmo giornaliero, iniziando sempre con una modalità giocosa e condivisa. La routine per i più piccoli serve per rafforzare e stabilizzare la proprio relazione con l'adulto e, non da ultimo, imparare a gestire l'imprevisto. Qui sotto ti lascio alcune proposte di routine, prese da Pinterest, pensate per i piccini e per i grandi.








Queste sono solo alcune idee, qual è la routine che hai realizzato per te? Se vuoi condividila qui!


47 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti